Eclisse di luna: dove come cosa

 | 

Eclisse di luna: dove come cosa


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Foto originale di @Glass of Leng distribuita con licenza CCTutti ne parlano, tutti si preparano. Essì, perché stasera intorno alle ventuno (21.22 per la precisione) è prevista un’eclisse totale di luna, che lascerà il satellite bianco in ombra per circa un’ora e quaranta.

L’eclissi, ci spiega Wikipedia, sarà visibile nel modo più compiuto dall’Africa e dall’Asia Centrale, ma anche in Europa avremo modo di godere di questo incredibile spettacolo naturale [assolutamente da non perdere, visto che ci vorrà il 2018 prima di averne un altro simile]

E allora, dite voi? E allora succede che un po’ ovunque ci si sta organizzando per seguire al meglio l’eclisse, e noi come nostra abitudine proviamo a dar conto di quel che succede in giro per l’Emilia Romagna.

Per cominciare, insieme alla nostra comunità su Facebook Twitter e Friendfeed abbiamo creato una Google Map con i principali osservatori e belvedere della regione [suggerimenti e correzioni più che benvenute, come sempre]


Visualizza Osservatori e Belvedere in Emilia Romagna/ Astronomical Observatories and Belvedere in Emilia Romagna in una mappa di dimensioni maggiori

E poi, sempre grazie alle segnalazioni della community, ci proviamo a elencare le principali iniziative ad hoc allestite per l’eclissi di questa sera. Vediamole in dettaglio:
– L’Associazione Astrofili Bolognesi organizza Luna Rossa Omini Verdi una serata a tema nel corso della quale l’osservazione dell’eclisse sarà accompagnata da conferenze e proiezioni;
– Al Museo della Civiltà Contadina di Bentivoglio va in scena Col favore del buio, guida al cielo con il laser, osservazione dell’eclisse totale di Luna e misura della distanza Terra-Luna
– Al Museo della Terra e del Cielo di San Giovanni in Persiceto (signal @Giorgia_Buselli) l’Osservatorio è aperto per eclisse
– Inoltre, ancora a Bologna, l’Associazione Margherita Onlus organizza una sessione di moon-watching nel quadro della sua Festa d’Estate, che si terrà presso il Forte Jola, Via Monte Donato 1;
– Due iniziative invece per il Civico Planetario “F. Martino” di Modena, che ha predisposto siti di osservazione presso la propria Terrazza/osservatorio interna, che presso la Terrazza/osservatorio del Museo della Bilancia;
– Inoltre, sempre da Modena, il Planetario e l’Associazione Culturale J.W. Draper organizzano una spedizione fotografica in riviera per osservare/fotografare l’evento astronomico sull’orizzonte marino.
– A Forlì, come riportato dal Resto del Carlino, sono tantissimi gli appuntamenti organizzati dal Gruppo Astrofili locale, a partire dall’osservazione pubblica calendarizzata a Meldola (ritrovo alle 20.30 nel parcheggio adiacente la chiesa Santa Maria di Fiordinano a Meldola), quella di Montemaggiore e le due sedute cittadine: una nella sede della circoscrizione 1 ( via Orceoli 15) e l’altra in via Angeloni, nell’area adiacente alla chiesa di San Giovanni Evangelista;
– A Ravenna il Planetario locale, insieme alle associazioni Arar e Alpa organizzano un’osservazione pubblica, a partire dalle 20, al molo corto (quello del faro) di Marina di Ravenna.
– Al Rifugio Lagdei di Corniglio (PR) si tiene un’Uscita al Buio di Luna, una passeggiata nel verde per apprezzare al meglio lo spettacolo lunare;
– Osservazione astronomiche al telescopio sono programmate anche al Planetario Comunale di Occhiobello, su iniziativa del Gruppo Astrofili Columbia
– A Saludecio (RN) l’Osservatorio Copernico sarà aperto al pubblico a partire dalle ore 20.00 fino alla fine dell’eclissi.
– Tutto già esaurito invece a Imola, dove l’Osservatorio Alfio Betti dell’Associazione Astrofili locale è già al completo per l’occasione

Che dire, ancora? Nulla, se non augurare buona eclisse a tutte/i
=)

PS: quasi dimenticavamo, la foto è di @Glass of Leng ed è distribuita con licenza Creative Commons

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *