Menu
Menu

Cosa fare a Ferragosto in Emilia-Romagna

 | 

Cosa fare a Ferragosto in Emilia-Romagna


Tempo stimato di lettura: 9 minuti

Cosa fare a Ferragosto? Ogni anno, così come accade con molte altre festività, torna l’annosa questione di dover fare qualcosa, possibilmente divertente, per trascorrere il 15 agosto. C’è chi ha programmato la giornata da mesi, c’è chi sarà in ferie e non ci pensa, ma sappiamo anche che molti arriveranno all’ultimo minuto con il calendario ancora vuoto!
Non vi possiamo assicurare il divertimento, ma ancora una volta siamo qui per dare qualche buona idea su cosa fare a Ferragosto a partire dal fitto cartellone di eventi.
Ecco allora 4 idee per trascorrere Ferragosto in Emilia-Romagna, da Rimini a Piacenza, dall’Appennino alle rive del mare…


In spiaggia

Ferragosto in spiaggia? Un classico!
Feste, falò sulla spiaggia, sagre e concerti; ecco alcuni eventi organizzati sulla Riviera Romagnola:

Mare di Fuoco: come di consueto nella notte del 14 agosto coloratissimi fuochi d’artificio illuminano la spiaggia e gli stabilimenti balneari del lungomare di Rimini, dal bagno 130 al bagno 150. Accanto ai fuochi, poi, una schiera di fachiri, mangia fuoco, acrobati e giocolieri della fiamma, mentre a riva fioriscono le caratteristiche focheracce di Ferragosto, alimentate dai bagnini. Per rifocillarsi poi segnaliamo i tantissimi chiringuiti sulla sabbia e le postazioni gastronomiche.

Ma il Ferragosto a Rimini continua anche negli stabilimenti balneari dove concerti, iniziative ed eventi di ogni genere accompagnano gli ospiti per tutta la settimana del Ferragosto.
Sulla spiaggia libera di Miramare prosegue fino al 16 agosto la programmazione musicale della Rimini Beach Arena , che il 13 agosto ospita i Boomdabash e Steve Aoki, il 14 agosto balla al ritmo di Don Diablo e Gigi D’Agostino, il 15 agosto mette il carico da 90 con uno dei brand di elettronica più famosi al mondo, il Circoloco (con ospiti grandi nomi della dance culture come Seth Troxler, i Martinez Brothers, Peggy Gou, Jamie Jones e Joseph Capriati), e il 16 agosto chiude in bellezza con Random, una festa a caso, ormai celebre per il suo mood vestiti a caso, balla a caso, conosci gente a caso.

Al Beky Bay di Bellaria Igea Marina martedì 14 chiude l’ormai tradizionale Bay Fest, la maratona punk-rock che da anni vede esibirsi alcune band internazionali molto apprezzate dagli appassionati del genere. Quest’anno sul palco si alternano per 3 giorni band del calibro di The Offspring, Nofx, Ska-P, Pennywise, Dead Kennedys, Less Than Jake e Persiana Jones.

Continua invece a Riccione la programmazione di Deejay on Stage, il tradizionale evento estivo di Radio Deejay che da la possibilità a giovani talentuosi di esibirsi sul palco di Piazzale Roma, oltre a tantissimi Big chiamati ad animare le serate riccionesi. Tutti i giorni fino al 24 agosto gli speaker Rudy Zerbi, la Pina e Andrea&Michele trasmettono in diretta dalla piazza della cittadina romagnola la colonna sonora dell’estate 2019: ecco il calendario completo degli ospiti!

Siccome siamo in Romagna, non potevano mancare all’appello i più importanti eventi della night life romagnola nelle storiche discoteche della Riviera. Il 14 agosto la Villa delle Rose attende il deejay francese Bob Sinclar e il 15 agosto ospita il Cocoon con Sven Väth & Maurizio Schmitz.
La Baia Imperiale invece il 14 agosto vede l’arrivo di IRAMA e il 15 festeggia con il Mambolosco di Radio DeeJay e Radio M2O.

Per chi è in cerca di tradizione abbinata ad eventi storici, dal 15 al 18 agosto un appuntamento imperdibile è il Palio del Daino, che si svolge ogni anno nella settimana di Ferragosto nel bellissimo borgo di Mondaino, nell’entroterra riminese ma raggiungibile comodamente dalle spiagge.

Torna invece a Cesenatico la Grande Rustida di Ferragosto, la festa popolare del 14 agosto che vi fa assaggiare il pesce della tradizione di Romagna. La sera del 14 agosto il Porto Canale di Cesenatico si trasforma in una grande opportunità per i visitatori di assaggiare del buon pesce fresco direttamente cucinato dalle abili mani dei marinai che lo hanno pescato. Un’occasione per ricordare la grande importanza della pesca per la località marinara e le sue tradizioni.
Sempre a Cesenatico, la città del porto canale leonardesco, proseguono le sue iniziative per celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci con un’originale mostra al Museo della Marineria volta a indagare e illustrare i suoi interessi in campo navale: rappresentazioni, disegni e studi riferiti a barche, navi e alle loro attrezzature.

Gran finale di “Cervia la spiaggia ama il libro” nel giorno di Ferragosto per festeggiare la 27^ edizione della manifestazione estiva dedicata ai libri più longeva d’Italia – quest’anno dedicata alla “Riviera dello Sport”.
Volti celebri e illustri chiudono l’edizione del 2019 accolti dal pubblico dei lettori e dei turisti che attendono l’arrivo delle barche storiche per il tradizionale Sbarco degli Autori.

Ferragosto

Ferragosto a Marina di Ravenna – Ph. Ravenna Tourism

Città, borghi e musei

Chi lo ha detto che Ferragosto è solo in spiaggia?
Le Città d’Arte dell’Emilia-Romagna nella settimana centrale di Agosto sono aperte per accogliere visitatori e turisti con moltissime aperture e cose da fare a Ferragosto.
Ecco la lista degli eventi e dei musei e siti archeologici che rimarranno aperti il 15 agosto.

Chi per il 15 agosto è nelle vicinanze del mare ma preferisce restare all’interno del suggestivo centro storico di Rimini, può optare per un tour tra l’arte e l’archeologia della città antica: ogni venerdì estivo infatti, compreso il 16 agosto, prenderà il via un percorso alla scoperta di Ariminum che dal Visitor Center “ARimini caput viarum”, vi porterà alla scoperta dei tesori della città e del territorio circostante, per approdare allo straordinario sito archeologico della Domus del Chirurgo che ha riportato in luce, oltre a splendidi mosaici e affreschi, il più ricco strumentario chirurgico dell’antichità (info: 3292103329).
Più in generale sono più di 50 le iniziative e gli eventi in programma per la settimana di Ferragosto a Rimini, un ricco calendario festivo per la settimana centrale dell’agosto italiano.

A cielo aperto Festival: il festival musicale giunto oramai alla settima edizione si svolge ogni anno con il preciso intento di combinare una musica di grande qualità con la valorizzazione di luoghi storici di grande fascino. Da non perdere quest’anno il concerto degli Eugenio in via di Gioia e dei Nu Guinea in programma per domenica 18 agosto presso Villa Torlonia, Parco Poesia Pascoli.

Calici sotto la Torre: non è Ferragosto ma poco ci manca per Calici sotto la Torre, evento a tema enogastronomico organizzato per il 10 e 11 agosto presso la suggestiva Torre di Oriolo. La Notte di San Lorenzo è infatti l’occasione per trascorrere una piacevole serata sorseggiando un buon calice di vino in compagnia dei produttori della zona. Cullati da una gradevole musica di sottofondo, si possono assaporare gustosi piatti della tradizione romagnola ed esprimere desideri al brillare delle stelle cadenti.

Cinemadivino: nella provincia di Forlì torna dall’1 all’8 agosto “Cinemadivino”, la Rassegna enogastronomica che vi porta nelle migliori cantine dell’Emilia Romagna. Come sempre la formula prevede la degustazione di vini locali in abbinamento alla visione di un film, il tutto trasportato nelle splendide location delle cantine della Romagna.

Alla scoperta del Parco Archeologico di Classe: mese di agosto in chiave archeologico-culturale a Ravenna, dove per tutti i fine settimana d’estate la Fondazione RavennAntica promuove un ricco calendario di visite guidate per scoprire il Parco Archeologico di Classe, costituito dal nuovo Museo Classis Ravenna, dalla Basilica di Sant’Apollinare in Classe e dall’Antico Porto di Classe.

Aperitivo e visita guidata alla Torre Ghirlandina: mai sognato di salire in cima alla Torre Ghirlandina di Modena per ammirare il tramonto, magari con un calice di ottimo vino locale in mano? L’aperitivo in torre ogni venerdì del mese di agosto vi permette di salire sulla Ghirlandina alle ore 19.30 accompagnati da una guida che ve ne illustrerà tutti i segreti, offrendo la possibilità di ammirare la vista dalla Sala dei Torresani in un orario in cui normalmente la torre è chiusa, e all’uscita fare un brindisi (alcolico o analcolico) per salutarsi ai piedi della torre.

Be Here, Bologna Estate: un ricco calendario di eventi ed iniziative tra cui concerti, visite guidate, mostre d’arte e le consuete aperture di tutti i luoghi della Cultura della città. Be Here è il format per l’estate bolognese con appuntamenti per tutta le settimana di Ferragosto.

Musica a Marfisa d’Este: una location storica per raccolti concerti musicali; questo in breve è il format di Musica a Marfisa, rassegna musicale a cura del Circolo culturale Amici della musica “G. Frescobaldi” di Ferrara in collaborazione con Fondazione Teatro Comunale di Ferrara. Fino al 15 di agosto un concerto serale al giorno per godere dei suoni e delle atmosfere del centro storico di Ferrara patrimonio UNESCO.

La Scapiliata di Leonardo da Vinci: in mostra fino al 12 agosto presso il Complesso Monumentale della Pilotta di Parma potete trovare la mostra “La fortuna della Scapiliata di Leonardo da Vinci”. L’esposizione rientra nelle celebrazioni del cinquecentenario della scomparsa di Leonardo da Vinci e, partendo da quattro capolavori ben noti dell’artista, il pubblico può ammirare altre opere di Gherardo Starnina, Bernardino Luini, Hans Holbein, Tintoretto, Giovanni Lanfranco, tutte riunite intorno alla bellissima opera leonardesca.

Festival Mundus: torna anche quest’anno nei comuni di Scandiano, Correggio e Reggio Emilia, il Festival Mundus rassegna internazionale di musica etnica e folk. Fino al 15 agosto nei tre comuni della provincia reggiana saranno in programma concerti ed eventi a cura dei migliori artisti nazionali ed internazionali.

L’Arte del Gol: cosa succede quando l’Arte incontra il gioco più bello del mondo? La mostra L’Arte del Gol, in programma a Palazzo Magnani di Reggio Emilia fino all’8 settembre, è un avvincente itinerario che esplora il territorio di confine tra sport ed espressioni artistiche a partire dalla fine del XIX secolo alla contemporaneità.
Questa è solo una delle numerose mostre in programma per l’estate in Emilia-Romagna.

Di strada in strada. Festival di Arti Performative: nello stupendo contesto del borgo di Santa Sofia nei giorni di Ferragosto, dal 13 al 15 agosto e preceduti dalle anteprime dell’11 agosto a Spinello e del 12 agosto a Corniolo, il centro storico del paese si anima con spettacoli divertenti.

Altre aperture:
Marzabotto – Museo Nazionale Etrusco di Marzabotto e Area Archeologica (Apertura 9.00 – 13.00 / 15.00 – 18.30 area archeologica fino alle 19.00)
San Mauro Pascoli – Casa Pascoli (Apertura 16.00 – 19.00)
Sarsina – Museo Archeologico Nazionale Sarsinate (Apertura 13.30 – 18.30 chiusura biglietteria ore 18.00)
Ferrara – Museo Archeologico Nazionale di Ferrara (Apertura 9.30 – 17.00 chiusura biglietteria ore 16.30 e apertura straordinaria gratuita ore 17.30 – 24.00)
Ferrara – Casa Romei (Apertura 8.30 – 19.30 chiusura biglietteria ore 19.00)
Codigoro – Complesso Pomposa (Apertura 8.30 – 19.30 chiusura biglietteria ore 18.45)
Bobbio – Castello Malaspina (Apertura 10.00 – 13.00 / 14.30 -17.30)
Lugagnano Val d’Arda – Area Archeologica della città romana di Veleia (Apertura 9.00 – 19.00)
Langhirano – Castello di Torrechiara (Apertura 10.30 – 19.30)
Faenza – Palazzo Milzetti, Museo Nazionale dell’età neoclassica in Romagna (Apertura 8.30 -18.30 ultimo ingresso ore 17.30)
Ravenna – Basilica di Sant’Apollinare in Classe (Apertura 8.30 – 19.30 chiusura biglietteria ore 19.00)
Ravenna – Battistero degli Ariani (Apertura 8.30 -19.30)
Ravenna – Mausoleo di Teoderico (Apertura 8.30 – 19.00 chiusura biglietteria ore 18.30)
Ravenna – Palazzo di Teoderico (Apertura 8.30 – 13.30)
Ravenna – Museo Nazionale di Ravenna (Apertura 8.30 – 19.30 chiusura biglietteria ore 19.00)
Russi –  Archeologica e Villa Romana (Apertura 12.00 – 22.00 chiusura biglietteria ore 21.00)
Canossa – Castello di Canossa e Museo “Naborre Campanini” (Apertura 9.00 – 13.00 / 14.00 – 20.00)
San Leo – Fortezza di San Leo (Apertura 9.30 – 20.00 chiusura biglietteria ore 19.15)

Ferragosto

San Leo – Ph. Antonini Cristiano

Montagna e parchi

Se siete amanti di escursioni e passeggiate, Ferragosto è un’ottima occasione per lasciare il caos dei luoghi più affollati e recarsi per una gita fuori porta in mezzo ai borghi storici ed alla natura: e allora perché non attrezzarsi e partire alla volta dei rilievi d’Appennino o di uno dei tanti parchi naturali dell’Emilia-Romagna? Ecco l’elenco di eventi e Parchi per un po’ di relax in alta quota:

Lunata 100%: venerdì 16 agosto a Corniglio è in programma una Lunata, ovvero un’escursione notturna in cui si viene guidati solamente dalla luce della Luna alla scoperta dei rumori e degli animali del Bosco. Serata da trascorrere in compagnia su sentieri adatti a tutti coloro che sono disposti a faticare un po’.

Escursione Speleologica alla Grotta Tanaccia: come nei romanzi di Jules Verne, giovedì 15 agosto è in programma una speciale visita in cui potrete vestire i panni degli esploratori speleologici e ammirare gli ambienti e le formazioni rocciose sotto il livello del suolo.

Panorami Mozzafiato: lontano dal caos delle spiagge e dalle rotte dei turisti, un Ferragosto tra i paesaggi più suggestivi e panoramici dell’Emilia-Romagna dalle cime più alte ai tramonti sul grande fiume Po.

I Parchi Naturali:
Parco Nazionale Tosco-Emiliano
Parco Nazionale Foreste Casentinesi
Parco Interregionale del Sasso Simone e Simoncello
Parco Regionale Delta del Po
Parco Regionale Abbazia di Monteveglio
Parco Regionale Alto Appennino Modenese
Parco Regionale Corno alle Scale
Parco Regionale Boschi di Carrega
Parco Regionale Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa
Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone
Parco Regionale Monte Sole
Parco Regionale dello Stirone e del Piacenziano
Parco Regionale Sassi di Rocca Malatina
Parco Regionale Fluviale del Taro
Parco Regionale Fluviale del Trebbia
Parco Regionale Vena del Gesso Romagnola
Parco Regionale dei 100 Laghi

Foreste Casentinesi | Foto © Pixcube.it

Foreste Casentinesi | Foto © Pixcube.it

A tavola

Ok Ferragosto in spiaggia, nei musei o nei parchi naturali…Ma che ne dite di una giornata passata con le gambe sotto il tavolo ad assaggiare le prelibatezze gastronomiche dell’Emilia-Romagna?
Sagre, feste e manifestazioni particolari, non c’è nulla di meglio che tornare a casa dal mare, farsi una veloce doccia e uscire in direzione di una delle tante sagre gastronomiche in programma ad agosto. Ecco una selezione delle migliori:

Sagra dell’acqua cotta e Festa di Mezz’Estate
3 e 4 agosto 2019 – Verghereto, Montecoronaro (FC)

Sagra del Cinghiale
2, 3 e 4 agosto – Premilcuore (FC)

Sagra del Tortello alla Lastra
14 e 15 agosto – Premilcuore (FC)

Festa del Cotechino Nostrano
13 e 14 agosto – Coli (PC)

Sagra del Porcino
17, 18, 24 e 25 agosto – Castel del Rio (BO)

Sagra del Pescatore
17 agosto – Porto di Cattolica e Gabicce (RN)

La Notte degli Artisti
17 agosto – Grazzano Visconti (PC)

Polentata di Fine Estate
17 e 18 agosto – Bobbio (PC)

Ferragosto

Autore:

Esploratore e Avventuriero: ama navigare gli oceani, scalare le montagne più alte e surfare sulle onde del web

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *