Un weekend lungo i cammini dell’Emilia Romagna

 | 

Un weekend lungo i cammini dell’Emilia Romagna


Tempo stimato di lettura: Meno di un minuto

Questo weekend vi portiamo sui Cammini storici dell’Emilia Romagna, antichi tracciati che segnavano le vie sicure per raggiungere i luoghi santi d’Italia.
In particolare il pellegrinaggio a Roma durante il medioevo era una delle tre “peregrinationes maiores” che, insieme alla Terra Santa e a Santiago di Compostela, componevano gli antichi tracciati di attraversamento dell’Europa.

Oggi li storici hanno rinunciato a definire un unico itinerario battuto dai viaggiatori medievali. I documenti ci mostrano infatti come il mutamento dei corsi d’acqua, le trasformazioni politiche, la creazione o l’abbandono di insediamenti e luoghi di culto modificassero nel tempo i percorsi e le strade rispetto all’età romana.
Le vie che percorriamo oggi, e su cui vi vorremmo portare questo weekend, sono quindi il risultato di un processo di selezione collettiva durato circa 1000 anni, un lento e continuo attraversamento dei passi naturali e delle vallate percorribili lungo tutta la storia di una regione.
Nella immagine qui sotto troverete una cartografia di base, mentre nelle didascalie di ogni fotografia troverete i luoghi e i link a tutte le informazioni necessarie per affrontare i cammini: tappe, tracce GPS e contatti che potrebbero esservi utili lungo il viaggio.

cammini

Mappa Cammini Scaricabile


Tutto il resto lo troverete lungo la strada sui quei sentieri carichi di racconti, che da più di un millennio consente ai pellegrini di raggiungere i luoghi santi d’Italia.

Autore:

Esploratore e Avventuriero: ama navigare gli oceani, scalare le montagne più alte e surfare sulle onde del web

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *