Bologna Design Week 2015

 | 

Bologna Design Week 2015


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Design: termine che negli ultimi anni è entrato prepotentemente come vocabolo di uso comune, forse perché non ha una vera e propria traduzione che in italiano racchiuda in un’unica parola concepire, progettare e creare non in modo sistematico, bensì seguendo metodi di sviluppo innovativi e originali. E allora sì, usiamola anche se non fa parte della tradizione linguistica italiana, anche se fa subito atmosfera milanese.

fablab-luna-1024x681

La prima edizione della Bologna Design Week inaugura mercoledì 30 settembre con il patrocinio gratuito di EXPO Milano 2015, Comune di Bologna, Regione Emilia Romagna e CERSAIE. In calendario eventi sparsi in tutta la città fino a sabato 3 ottobre che seguiranno otto percorsi tematici: dal Design Food al Design Made in Bologna, passando attraverso Incredibol, il percorso dedicato ai vincitori del bando, giunto ormai alla sua quarta edizione, che sostiene e valorizza l’innovazione creativa e le start-up.

I luoghi della Bologna Design Week vedono protagoniste le strade del centro storico ma non solo: il percorso Design spot si spinge fino a via del Colle, a Ponticella, San Lazzaro di Savena, coinvolgendo laboratori, biblioteche, librerie, botteghe, enoteche ed esercenti strettamente legati dalla voglia di dare la propria chiave di lettura a questa parola dai mille risvolti.

Perché fare un salto alla Bologna Design Week?
Punto primo: perché Bologna è bella, amabile, degna di essere goduta con l’anima e la carne.
Punto secondo: perché è un’occasione piena di eventi fruibili non sono solo dagli hipster interessati alle tendenze di settore.
Punto terzo: si gira in città, si chiacchiera, si beve bene e si mangia anche meglio. What else?

luna-bologna-design-week-2015-laboratorio-designer-681x1024

 

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *