[Parlami di tER #103] Bike chic a Parma

 | 

[Parlami di tER #103] Bike chic a Parma


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Parlami di tER è una serie di racconti dell’Emilia-Romagna. Sono sguardi d’autore gettati sulla regione da donne e uomini che son nati, vivono o semplicemente si sono innamorati di questa singolare, bellissima, terra con l’anima. PS: Se vuoi raccontare l’Emilia-Romagna che si vede dalla tua finestra sei benvenuto. Basta una mail a  <turismoemiliaromagna[at]gmail.com> o un commento qui sotto! 


Parma è una delle città più prospere dell’intera Emilia- Romagna. Non sono pochi quelli che la conoscono per via del Parmigiano Reggiano- sì proprio quel Parmigiano- o per il suo ineguagliabile prosciutto, il Prosciutto di Parma.

Piazza Garibaldi: un punto di partenza ideale per una visita alla città [e sede dell'Ufficio di Accoglienza Turistica]

Piazza Garibaldi: punto di partenza ideale per una visita alla città [e sede dell’Ufficio di Accoglienza Turistica]

Potrei cominciare il mio racconto di Parma parlando delle sue delizie gastronomiche, della visita al tempio del Parmigiano Reggiano, dei suoi incanti medievali, delle chiese o dei palazzi, della piazza centrale dove campeggia maestosa la statua di Giuseppe Garibaldi [l’eroe italiano tanto presente anche nella storia del Brasile meridionale].

Garibaldi in persona!

Garibaldi in persona!

Ma io voglio aprire la mia storia con la peculiarità che più mi ha impressionato in città: il continuo viavai delle biciclette.

Parma-12

Ci sono biciclette dappertutto: giovani, anziani, tutti così eleganti e tutti sulle loro due ruote.

Parma-2

Parma-94-copy

In vari stili e colori, le bici attraversano tutti e ciascuno dei viali, strade, piazze della città, attraendo in modo pressoché naturale l’attenzione del visitatore. E’ impossibile non innamorarsi di questo scenario, fatto di fascino e spettacolo insieme.

Parma-33-copy

Parma-37

Parma-41-copy

Parcheggi per biciclette in Piazza Garibaldi

Parcheggi per biciclette in Piazza Garibaldi

Le ceste in vimini i seggiolini per bebè gli accessori: tutto concorre al fascino di questa parata continua. Il mio unico desiderio era sedermi e vederle passare, o per meglio dire, sfilare.

Bicicletas-de-Parma

Parma-iphon-alex-51

Chi ha bocca va a Roma [proverbio brasiliano, NdT] chi ha due ruote dovrebbe andare a Parma!

Parma-25

In prarica è come stare dentro l’editoriale di un magazine di moda. Persone distinte, ben vestite a bordo delle proprie eleganti biciclette. Bike chic a Parma.

La zona del Duomo

La zona del Duomo

Parma-89-copy

Sono di stanza ad ogni angolo di strada, come se si trovassero lì di proposito, a decorare la città che attraverso di loro diventa ancora più bella. Perché in effetti con le sue biciclette Parma risulta ancor più unica ed attraente.

Parma-iphon-alex-1

E ci si può sempre fermare per uno spuntino

E ci si può sempre fermare per uno spuntino

Dopo pranzo abbiamo fatto due passi nell’area verde della città, il Parco Ducale [che le persone di qui chiamano più familiarmente Il Giardino]. E già che c’eravamo ci siamo accomodati su una panchina ed abbiamo schiacciato un pisolino al fresco.

All'interno del Parco Ducale

All’interno del Parco Ducale

Parma-91-copy

Parma-92-copy

E per quelli che vogliono chiudere la propria visita con un buon caffè, ce n’è uno davvero grazioso proprio all’interno del Parco Ducale.

Il bar al centro del Parco: ideale per una pausa!

Il bar al centro del Parco: ideale per una pausa!

SUGGERIMENTI PER I TURISTI
Proprio all’uscita della Stazione ferroviaria di Parma è disponibile un servizio di noleggio biciclette. Nel nostro caso siamo arrivati in treno da Bologna e abbiamo passato in città una giornata. Un tempo sufficiente per respirare l’atmosfera elegante e rilassata del capoluogo ducale. Il tempo di percorrenza da Bologna è di un’ora in treno.

Parma-iphon-alex-6

Parma-iphon-alex-61

I PRINCIPALI PUNTI DI INTERESSE A PARMA [oltre alle bici, naturalmente]

Piazza Duomo, Piazza Garibaldi, il Teatro Regio, il Parco Ducale, il Palazzo Ducale il Battistero, gli stabilimenti dove si produce il Parmigiano Reggiano.

Informazioni Turistiche a PARMA

Alexandra Aranovich è una pubblicitaria, con un diploma post- laurea in marketing e una gran passione per il turismo. Ama i viaggi e le esperienze gastronomiche. Oltre a Cafe Viagem [blog sul quale è apparsa la versione originale di questo post] è autrice di Essential Guide Gramado e Polpa di Canela e del blog Destemperadinhos. Abita a Porto Alegre, ma con il cuore vive in giro per il mondo, sognando la prossima destinazione. Alexandra è stata tra gli ospiti di BlogVille 2013.

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *