#InEmiliaRomagna per un goloso autunno in mostra nelle città d’arte

 | 

#InEmiliaRomagna per un goloso autunno in mostra nelle città d’arte


Tempo stimato di lettura: 7 minuti

Una volta rientrati al lavoro, è fisiologico iniziare a programmare qualche fuga in attesa delle prossime vacanze.
Proviamo a venirvi in soccorso dandovi qualche spunto per un fugace week end culturale – ma non solo – lungo la Via Emilia, nelle nostre città d’arte e nella Food Valley italiana.
#InEmiliaRomagna un goloso autunno in Mostra vi aspetta: scegli in quale città d’arte trascorrere un week end e ricorda, sono tutte facilmente raggiungibili in treno.

  • Bologna

    Ph. Szs

  • Bologna

    Ph. @modenafood

  • Faenza

    WLM 2015  ph. frenky65

  • Faenza

    Ph. @cl_os

  • Ferrara

  • Ferrara

    Ph. @Katia_mi_ Ferrara

  • Cappellacci e Coppia Ferrarese IGP, Ferrara

  • Forlì

    Ph. @fabio33

  • Piada e Sangiovese, Forlì

    Ph. @aspire81

  • Modena

  • Aceto Balsamico Tradizionale, Modena

  • Parma

  • Parma

    Ph. M. Pizarro

  • Parmigiano Reggiano, Parma

  • Prosciutto di Parma, Parma

  • Ravenna

    Ph. Ravenna Mosaici

  • Cappelletti, Ravenna

  • Reggio Emilia

    Ph. Claudio Giuliani

  • Reggio Emilia

  • Erbazzone, Reggio Emilia

Goloso autunno in mostra a Bologna

Centro nevralgico d’Italia, è facilmente raggiungibile in treno da ogni parte d’Italia. Conosciuta come la Dotta, la Grassa, la Rossa e la Turrita, Bologna vi stupirà. Senza dimenticare che è anche Città Creativa della Musica UNESCO. Per la parentesi enogastronomica suggeriamo una visita alle botteghe del Quadrilatero e al Mercato delle Erbe: per chi vuole anche mettere le mani in pasta invece da provare uno dei tanti corsi di cucina per imparare a fare i tortellini e non solo.

La Bologna Welcome Card vi permette l’ingresso ridotto ad alcune delle mostre segnalate.

 

ANIME. DI LUOGO IN LUOGO. Christian Boltanski
L’artista ha un legame a doppio filo con Bologna dopo l’opera al Museo per la memoria di Ustica, semplice ma estremamente coinvolgente ed emozionante. In autunno è in scena la sua antologica con 25 opere, installazioni e video di cui 2 esposte per la prima volta in Europa.

MAMbo
Fino al 12 novembre 2017
Intero 6 euro – Ridotto 4 euro

 Info

Un goloso autunno in mostra nelle città d’arte #InEmiliaRomagna - Bologna Anime. Di luogo in luogo Boltanski

NEL SEGNO DI MANARA
Un’antologica su Milo Manara, uno degli autori contemporanei italiani più conosciuti e apprezzati in assoluto di tutto il mondo, tra fumetti ed illustrazioni per stampa, cinema e pubblicità. Viaggio nella carriera di un grande esploratore, non solo per appassionati.

Palazzo Pallavicini
Fino al 21 gennaio 2018
Open 16 euro – Intero 13 euro – Ridotto 11 euro. Audioguida inclusa

Info

Un goloso autunno in mostra nelle città d’arte #InEmiliaRomagna - Bologna Nel segno di Milo Manara

LA MACCHINA DEL TEMPO
Preparatevi ad un viaggio nel passato, grazie all’innovativa applicazione di realtà virtuale che riuscirà a trasportarvi nella Bologna medievale, dove potrete passeggiare per le strade o salire sulle numerose torri. Esperienza “immersiva” nella Bologna del XIII secolo.

Palazzo Pepoli
Fino al 7 gennaio 2018
Biglietto Top (25′) € 20,00 – Biglietto Smart (15′) € 13,00 – Età minima 12 anni

Info

pasqua in mostra in emilia romagna - bologna la macchina del tempo

DUCHAMP, MAGRITTE, DALÌ. I rivoluzionari del ‘900
Una straordinaria mostra dedicata agli artisti che hanno rivoluzionato l’arte nel Novecento per raccontare un periodo di creatività straordinaria e geniale.

Palazzo Albergati
16 ottobre 2017 – 11 febbraio 2018
Intero 14 euro – Ridotto 12 euro. Audioguida inclusa

Info

MEXICO “LA MOSTRA SOSPESA” – Orozco, Rivera, Siqueriros
Arrivano a Bologna 68 tra le opere più significative della pittura muralista messicana, riconosciute patrimonio nazionale messicano e appartenenti al Museo Carrillo Gil, al Museo Nacional de Arte e al Museo de Veracruz.

Palazzo Fava
19 ottobre 2017 – 18 febbraio 2018
Intero 13 euro – Ridotto 10 euro

 Info

Un goloso autunno in mostra nelle città d’arte #InEmiliaRomagna - Bologna Mexico Mostra sospesa_sito

 

INOLTRE…
Prorogata al 31 ottobre la mostra VAN GOGH ALIVE – The experience.
Fino al 31 gennaio a Pieve di Cento, la mostra OMAGGIO ALLA FEMMINILITÀ NELLA BELLE ÉPOQUE. Da Toulouse-Lautrec a Ehrenberger.

Goloso autunno in mostra a Faenza

La più piccola delle città d’arte regionali è un prezioso tesoro da scoprire. Proprio come l’arte della ceramica, la cui storia si intreccia da sempre con quella della città e si mette in mostra al Museo Internazionale della Ceramica. Una tradizione che ancor oggi tramandata nelle botteghe grazie al sapiente lavoro dei maestri artigiani.
Per la pausa pranzo o la cena da provare la pasta fresca, lo squacquerone, la grigliata di mora romagnola e le nettarine di Romagna.

La Romagna Visit Card  vi offre l’ingresso gratuito al MIC, a Palazzo Milzetti e Museo Carlo Zauli.

TRA SIMBOLISMO E LIBERTY. ACHILLE CALZI
La mostra, nata da progetto di ricerca, si concretizzerà in una pubblicazione antologica, la prima dedicata allo straordinario artista ed intellettuale faentino Achille Calzi (1873 -1919). In esposizione  una buona parte delle produzioni artistiche, non solo ceramiche.

MIC – Museo Internazionale della Ceramica
4 novembre 2017 – 18 febbraio 2018
Intero 8 euro – Ridotto 5 euro

Info 

Un goloso autunno in mostra nelle città d’arte #InEmiliaRomagna - Faenza TRA SIMBOLISMO E LIBERTY. ACHILLE CALZI

Goloso autunno in mostra a Ferrara

La capitale del Ducato Estense, con il suo Castello in pieno centro con tanto di fossato, vi incanterà. In quanto Città delle Biciclette, obbligatoria una visita guidata della città su 2 ruote magari arrivando fino alle Mura. Dal 1995 è anche città UNESCO.
Immancabile la sosta gastronomica all’osteria che ospitò Ludovico Ariosto o in una dei tanti ristoranti del ghetto ebraico.
Da provare i Cappellacci di zucca ferraresi e la Coppia Ferrarese, entrambi prodotti IGP.

Con la My Ferrara Tourist Card sconti alle mostre a Palazzo dei Diamanti, accesso ai musei cittadini, riduzioni sul transfer se arrivi in aereo e tanti altri vantaggi.

L’ARTE PER L’ARTE. Da Previati a Mentessi, da Boldini a De Pisis.
Alla scoperta di alcuni tra i più importanti maestri ferraresi. Uno scorcio sull’arte italiana tra Ottocento e Novecento che ci farà porre l’attenzione sul contributo ferrarese grazie alle opere di Giovanni Boldini, Filippo de Pisis, Gaetano Previati e Giuseppe Mentessi.

Castello Estense
Fino al 27 dicembre 2017
Intero 8 euro – Ridotto 6 euro. Videoguida 2 euro

Info

Estate in mostra in Emilia Romagna - Ferrara -Giovanni-Boldini-Ritratto-del-pittore-Joaquin-Arajo-y-Ruano_IMG_9821.

CARLO BONONI. L’ultimo sognatore dell’Officina ferrarese
Mostra dedicata ad un’artista, descritto da Guido Reni come dotato di “una sapienza grande nel disegno e la forza del colorito”, spesso accostato ai suoi coevi Zurbáran o Caravaggio. In mostra scene mitologiche, grandi cicli decorativi sacri e di pale d’altare e raffigurazioni naturaliste.

Palazzo dei Diamanti
14 ottobre – 7 gennaio 2018
Intero 13 euro – Ridotto 11 euro. Audioguida inclusa

Info

mostre in emilia romagna ferrara Bononi

FUORI CITTA’, a Cento fino al 7 gennaio, una mostra dedicata al suo più illustre concittadino  IL GUERCINO ALLA PINACOTECA “SAN LORENZO”

Goloso autunno in mostra a Forlì

Forlì, posta a due passi dal mare e con il verde delle colline alle spalle della Romagna, sarà tutta una scoperta.
Fondata dai Romani, facilmente riconoscibili i due assi viari principali suddivisi nei quattro principali corsi che convergono in Piazza Saffi, ha un interessante itinerario sul Razionalismo. Il suggerimento goloso è una capatina nella vicina Forlimpopoli, patria dell’Artusi, per gustare i sapori di una volta a Casa Artusi, dove è possibile anche mettersi alla prova (del cuoco!!!) con piadina e tagliatelle.

La Romagna Visit Card offre sconti  per la mostra ai Musei di San Domenico e l’ingresso gratuito alla Pinacoteca Civica e Palazzo Romagnoli.

ELLIOTT ERWITT – PERSONAE
La prima grande retrospettiva dell’artista francese con immagini in bianco e nero e a colori (per lo più inedite). Il fotografo della “commedia umana” ci condurrà nel magico mondo fatto di cinema e politica, che ha incrociato e immortalato sempre con empatia e sguardo acuto.

Musei di San Domenico
Fino al 7 gennaio 2018
Intero 11 euro – Ridotto 9 euro. Audioguida inclusa

Info

Goloso autunno in mostra a Modena

Il suo centro storico, con ben 3 monumenti UNESCO, evocando la grandezza degli Este, vi farà sentire Duchi e Duchesse per un weekend.
Cultura ma anche tante opportunità per conoscere i personaggi che hanno reso la città nota in tutto il mondo, come Pavarotti e Ferrari, senza dimenticare soste golose.
Ecco quindi che in un weekend a Modena non possono mancare le tappe allo Storico Mercato Albinelli o ad una dei tanti caseifici di Parmigiano Reggiano o  acetaie di Balsamico Tradizionale.

Con il biglietto unico sarà possibile visitare i Musei del Duomo, la Torre Ghirlandina, le Sale Storiche del Palazzo Comunale e l’Acetaia Comunale.

DRIVING WITH THE STARS
Ferrari è sinonimo di vittorie e dati tecnici, ma anche di passione. Tanti i modelli Ferrari di ogni epoca esposti, che hanno affascinato le più grandi star del cinema, dello spettacolo, dello sport: tutti con una passione in comune, la Rossa.

MEF – Museo Enzo Ferrari
Fino al 18 febbraio 2018
Intero 15 euro – Ridotto 10 euro. Ingresso al Museo incluso

Info

Un goloso autunno in mostra nelle città d’arte #InEmiliaRomagna - modena driving with the stars

L’ARTE IN TASCA. Calendarietti, réclame e grafica 1920-1940
Perfetta per approfondire una forma d’arte molto diffusa durante l’Art Déco: i calendari da tasca e prodotti affini quali réclame, etichette, confezioni di profumi e cosmetici. Specchio dei gusti dell’epoca ha avuto illustratori di grande richiamo come Codognato e De Bellis.

Museo della Figurina
Fino al 18 febbraio 2018
Ingresso gratuito

Info

Un goloso autunno in mostra nelle città d’arte #InEmiliaRomagna - Modena L'arte in tasca

Goloso autunno in mostra a Parma

Capitale indiscussa della musica, un tempo Parma è stata anche capitale del Ducato di Parma e Piacenza: l’eredità di Maria Luigia vi conquisterà da subito. Il centro storico è elegante, un concentrato di arte ed eleganza e sarà piacevole perdersi tra uno spartito e un affresco. Ma non temete, nella città Creativa del Cibo UNESCO, quando sarete sopraffatti dalla fame potrete saziarvi in maniera soddisfacente sia che scegliate un semplice panino che una menù completo sulle note delle arie di Giuseppe Verdi. Immancabile la visita ad uno degli stabilimenti produttivi del Prosciutto di Parma  e se rimane tempo consigliamo anche la visita ai Musei del Cibo.

PUBBLICITA’!
E’ proprio l’oramai onnipresente Pubblicità, la protagonista della mostra a Mamiano di Traversetolo. Si tratta di  quella nata con la comunicazione moderna, da fine Ottocento all’era di Carosello. La Pubblicità in Italia in 200 opere: manifesti, locandine, targhe di latta, packaging ma anche i moderni strumenti di Comunicazione come Radio e TV.

Fondazione Magnani Rocca
Fino al 10 dicembre 2017
Intero 10 euro, comprese le raccolte permanenti

Info

Goloso autunno in mostra a Ravenna

Preziosa e scintillante come le tessere di mosaico che la rendono famosa in tutto il mondo, Ravenna saprà farvi fare un salto nel passato al tempo dei Bizantini, con i suoi 8 monumenti UNESCO. Ma il tempo non si è fermato ai loro tempi: il sommo poeta giunse in città e molti sono i luoghi che ne ricordano il celebre passaggio.Per la vostra sosta culinaria avrete solo l’imbarazzo della scelta: dalla piadina (quella alta) al cappelletto, dalla carne al pesce, tutto vi riporterà ad una sana e antica tradizione culinaria. E se arrivate in treno e il weekend diventa una settimana di vacanza, il treno ve lo rimborsa l’hotel.

Con la Romagna Visit Card vi assicurerete l’ingresso gratuito ad alcuni dei monumenti UNESCO ma non solo.

MONTEZUMA, FONTANA, MIRKO. La scultura in mosaico dalle origini a oggi
Davvero una mostra di ampio respiro sul rapporto tra la scultura e il mosaico, con l’intento di documentare la nascita, l’evoluzione di questo linguaggio e le differenti declinazioni del concetto di “tessera” da parte degli scultori a partire dagli anni Trenta del Novecento.

MAR – Museo d’Arte della Città
7 ottobre 2017 – 7 gennaio 2018
Intero 6 euro – Ridotto 5 euro

Info

SICIS – Destinazione Mosaico
Nell’ambito della biennale RavennaMosaico un’esposizione che celebra i 30 anni di attività di SICIS. Una mostra in cui materia, tecnica, creatività, capacità dei maestri mosaicisti entrano in gioco in una simulazione virtuale: scoprirete che il mosaico è diventato un’importante strumento di comunicazione e di tendenza anche in campo produttivo.

Palazzo Rasponi dalle Teste
6 ottobre 2017 – 7 gennaio 2018
Ingresso gratuito

Info

 

FUORI CITTA’, a Bagnacavallo fino al 19 novembre, un’esposizione sui grandi cicli incisori di Francisco Goya “GOYA FOLLIA E RAGIONE ALL’ALBA DELLA MODERNITA’ “.

Goloso autunno in mostra a Reggio Emilia

Conosciuta come la città a misura di bambino, la città del Tricolore sarà una piacevole scoperta. A partire dall’avveniristica stazione AV di Calatrava per chi arriva in treno. Altra città sulla Via Emilia che nasconde un cuore romano e offre scorci d’altri tempi tra gli sfarzi barocchi delle sue chiese. Sarà piacevole perdersi tra viuzze e piazze grandi e piccole. Anche la sosta più “fast” sarà di qualità a base di erbazzone, Parmigiano Reggiano e Aceto Balsamico Tradizionale.

Kandinsky –>Cage
Un vero e proprio percorso tra arte e musica che parte dall’astrattismo spirituale di Wassily Kandinsky per approdare al silenzio illuminato di John Cage. Fil rouge, la musica, in continua connessione con gli sviluppi dell’arte moderna e contemporanea. Percorso interattivo in cui immergersi.

Palazzo Magnani
11 novembre 2017 – 25 febbraio 2018
Intero 12 euro – Ridotto 10 euro. Audioguida inclusa

Info

Un goloso autunno in mostra nelle città d’arte #InEmiliaRomagna - Reggio Emilia Kandinsky –>Cage 8.

 

FUORI CITTA’, a Gualtieri fino al 12 novembre, la mostra L’ossessione dello sguardo. ZAVATTINI INCONTRA LIGABUE.

 

Autore:

Sangue siculo - abruzzese, nata e cresciuta a Firenze, emiliano romagnola di adozione. Montanara inside da sempre da poco ha scoperto la sua passione anche per il mare...

2 commenti

  1. Paola

    Molto interessante ci faccio un pensierino grazie

    1. Celestina Paglia

      Grazie Paola: aspettiamo, curiosi, il racconto della tua esperienza 😉

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *