Ancora tempo di vacanze…

 | 

Ancora tempo di vacanze…


Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Va bene va bene lo sappiamo… Non è più agosto, le ferie sono finite, l’estate pian piano ci sta salutando… Ma il nostro mare è sempre lì, sole o pioggia che sia, che con le sue dolci onde ci invita silenziosamente a tuffarci nel suo abbraccio. E noi questo invito non vogliamo lasciarcelo scappare.

Anzi, ne approfittiamo per organizzarci un weekend in Romagna, forse uno degli ultimi della stagione, ma fra i più belli, dove si può di nuovo respirare un po’ di calma nelle strade del paese e passeggiare sul lungomare godendosi quel sole che adesso non brucia più la pelle.

Quindi noi il costume e il telo li abbiamo già in borsa, ma sopratutto non ci dimentichiamo questa: la lista di cosa si può fare in Romagna nei prossimi giorni, giusto per bighellonare in zona fra un tuffo e l’altro e concederci una pausa alternativa.
Ma siccome non abbiamo ancora stabilito di preciso la zona, tentennavamo fra queste cinque opzioni e forse voi sapete darci qualche consiglio…

Il pomeriggio del sabato 15 avremmo volentieri salutato l’arrivo dei ciclisti in piazza Marconi a Cesenatico, che, in occasione del 9° Memorial Marco Pantani si presteranno in una gara ciclistica internazionale. Sarà una gara solo per gli atleti più tenaci, dal momento che prevede ben 184 chilometri sulle due ruote; noccioline, insomma!

Ma la nostra vena sportiva ci spinge anche verso l’imperdibile Misano World Weekend che ovviamente si terrà al Misano World Circuit di Misano Adriatico, per la sesta edizione del Gran Premio Aperol San Marino e Riviera di Rimini. Ce ne saranno di belle da vedere, fra cilindrate e campioni della MotoGP quali il mitico Valentino Rossi!

Dall’altro lato non vorremmo però nemmeno perderci la XIV edizione del noto Festival di Danza Urbana e d’Autore a Ravenna, “Ammutinamenti 2012”, che terminerà proprio questo weekend.
La vetrina si alterna in due sezioni: la sezione OUT, che presenta creazioni ideate per spazi pubblici di interesse storico o di frequente passaggio cittadino, e la sezione IN, per la quale si intendono le produzioni ideate per spazi teatrali, che avranno luogo alle Artificerie Almagià. Interessante qui la composizione di suono e movimento, di urbano e teatrale, che crea una sorta di evento itinerante in tutta la città.

La sera di venerdì 14 ci saremmo invece rilassati con un po’ di musica nel suggestivo Castello Estense, nell’ambito della rassegna “Delizie D’Estate”, dove si esibirà l’Orchestra Città di Ferrara e verranno tra l’altro presentate le musiche di F.J.Haydn e F. Schubert.

E già che saremo in quel di Ferrara, perchè non goderci anche l’esposizione fotografica di Paolo Cortesi nel Museo di Storia Naturale? Il racconto delle sue immagini si basa su una specie di cervo particolare, nota anche come cervo della Mesola (essendo il bosco della Mesola suo rifugio), una residua popolazione che diversi studi scientifici indicano come gli unici sopravissuti della popolazione originaria dell’Italia peninsulare.

Voi cosa ne dite?
Noi i prossimi giorni abbiamo deciso di passarli così, sentendo ancora l’odore del sale ma non standocene tutto il giorno con la pancia all’aria, godendoci questo bel tempo prezioso, che ci fa ancora sentire come in vacanza.

Un commento

  1. Luisa

    Molto interessante e stimolante !

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *