A passeggio con l’arte a Castel Sismondo

 | 

A passeggio con l’arte a Castel Sismondo


Tempo stimato di lettura: Meno di un minuto

Immaginate una passeggiata negli ultimi quattro secoli di storia della pittura. E immaginate di avere per compagni di viaggio diversi dei massimi interpreti di quella storia: da Tintoretto a Veronese, da Rembrandt a Van Dyck, da Velasquez a El Greco, da Gauguin a Van Gogh, da Matisse a Picasso.
immagine-1
Così, in prima battuta potreste pensare che vi stiamo suggerendo un viaggio al MoMa di New York, alla Tate Modern od a qualche altro museo globale monstre. E invece no. Perché in questo caso sono loro- i pittori sopra descritti, e molti altri- a venire a trovare noi. Merito del Museum of Fine Arts di Boston e della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini, che hanno allestito all’interno di Castel Sismondo a Rimini un’esposizione temporanea di rilevanza internazionale assoluta, intitolata “Da Rembrandt a Gauguin a Picasso. L’incanto della Pittura“.
La mostra, curata da Marco Goldin, comprende 65 tra i principali capolavori europei composti tra Seicento e Novecento, e propone ai visitatori cinque sezioni tematiche dedicate rispettivamente al “Sentimento religioso”, alla “Nobiltà del ritratto”, all'”Intimità del ritratto”, alle “Nature morte”, agli “Interni”, ed infine al “Nuovo paesaggio”. L’idea che presiede al percorso è che l’arte possa realmente essere “per tutti”, e che i capolavori possano essere genuinamente apprezzati anche da coloro che non hanno ricevuto una formazione specifica in materia.
Come che sia, l’occasione sembra di quelle da non perdere. L’appuntamento di apertura è fissato a Castel Sismondo, Rimini, il prossimo 10 Ottobre, e la chiusura è revista per il 14 Marzo 2010.

Tags:

-

Autore:

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *