Parlami di tER: un ebook e una nuova edizione

 | 

Parlami di tER: un ebook e una nuova edizione


Tempo stimato di lettura: 1 minuto

Parlami di tER #1Parlami di tER è un progetto di racconto collaborativo dell’Emilia- Romagna: dei suoi luoghi, delle sue storie, delle persone che la vivono.
L’idea che ci sta dietro è molto semplice. Sapevamo che il modo migliore- forse l’unico- per rendere la grana minuta della regione è aprire la porta a coloro che qui hanno qualcosa di importante per loro, dar loro la parola e metterci ad ascoltare.

E il risultato fin qui è stato molto incoraggiante. Da giugno 2011 a fine anno sono arrivati in redazione ventotto “Sguardi d’Autore”, con racconti e immagini grazie ai quali abbiamo viaggiato nello spazio- dalle città fino alle pendici d’Appennino, dalle spiagge ai confini sfumati della Bassa- e anche a ritroso nel tempo, fino ai giorni della grande migrazione verso le Americhe.

Sarebbe stato un delitto disperdere tanta ricchezza, ed è per questo che abbiamo pensato di farne un ebook.
Il titolo- guarda un po’- è “Parlami di tER #1”, e in un certo senso è il diario del viaggio compiuto finora: ci sono tutti i contributi pubblicati finora, ci sono le biografie degli autori, ci sono i fili invisibili che legano le storie tra loro per prossimità tematica o di luoghi citati. Ve ne rendiamo di seguito i link, in .epub .mobi e .pdf, sperando vi possa piacere.

Se avete un e-reader che legge il formato ePub, un iPhone o un tablet come iPad, potete usare questo link

Se invece avete un Kindle di Amazon, usate questo

Preferite il buon vecchio pdf? Con questo link potete scaricare un pdf ottimizzato per la lettura a schermo dagli otto pollici in su, dall’iPad Apple fino al monitor del computer

E adesso? Adesso vorremmo riprendere da dove avevamo lasciato a fine 2011. Ci piacerebbe poter continuare a raccogliere ricordi, testimonianze, pezzetti di vita sull’Emiia- Romagna come la vedete dalla vostra finestra. Sulle cose che la rendono unica o bruttissima per voi. Ci piacerebbe, in altri termini, che continuaste a “parlarci di tER” [con voiER veniva bruttissimo] mostrandoci la regione come non l’abbiamo mai vista.
Quindi questo è anche un invito, e un impegno a tenere aperte le nostre porte a chiunque desideri raccontare il suo pezzo di storia. Scriveteci a turismoemiliaromagna [at] gmail.com, oppure nei commenti al post o sui nostri canali social. Noi non possiamo fare altro che dirvi grazie fin d’ora e augurarvi buona lettura.

Chiara Claudia Elisa Nicholas Giovanni, Staff TER
[con un grazie speciale a @nda @placidasignora @panzallaria @mc @andhira @micheledalena @scardovi @gluca @gallizio @vanz @elena @_Nicosia_ @magapizarro @giuliamadau @avececilia @maymountain @nicbonora @frannina @letizia_m_ @nicolaballotta @Lilies_Diary Barbara Mattes Kay Verbarg @fraintesa Diana&Tobias @Adriano Nicoletta e @5AdicoXtina]

Autore:

3 commenti

    1. f.duma

      complimenti!

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *