#myER_dolcevita: a Marzo ripartono i Contest e gli InstaTER! [updated]

 | 

#myER_dolcevita: a Marzo ripartono i Contest e gli InstaTER! [updated]


Tempo stimato di lettura: 4 minuti

[English Version]

Pronti..Scattare..Via! Un nuovo anno di contest e passeggiate fotografiche ci aspetta! Dal mese di marzo ripartono infatti i nostri concorsi Instagram #myER e il primo è tutto dedicato al lento e accogliente stile di vita dei nostri borghi antichi: #myER_dolcevita.

La modalità e il regolamento del nuovo ciclo di contest, che ci accompagnerà di mese in mese fino a novembre, sono i medesimi dell’anno scorso e li trovate per esteso qui.
Riassumendo: ogni tema mensile sarà contraddistinto da un hashtag specifico, da utilizzare per taggare i propri scatti su Instagram, aggiungendo un breve commento personale che dia conto del luogo ritratto e/o di un ricordo ad esso legato; si può partecipare anche con foto scattate in precedenza e senza limitazioni nel numero; la raccolta della foto avrà luogo dal 1° al 20 del mese e dal 21 giorno le venti foto selezionate come finaliste saranno pubblicate sul nostro blog per la votazione pubblica, che decreterà il vincitore. Accanto ad esso, la giuria selezionerà la foto ritenuta qualitativamente migliore, a cui sarà attribuita una “menzione speciale”.

E il premio? Per questa seconda edizione di #myER, abbiamo voluto cambiare l’omaggio attribuito al vincitore del pubblico: invece della stampa della propria foto, quest’anno il fortunato di turno riceverà in premio un’esperienza inconsueta collegata al tema del contest che ha vinto, attraverso cui scoprire un’Emilia-Romagna insolita e curiosa!

Il premio per il contest di marzo, per esempio, sarà un “Volo in Mongolfiera sui Castelli”, la nuovissima iniziativa nata dalla collaborazione tra l’Associazione dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza e il Tour Operator Italian Duchies. I Castelli del Ducato offriranno al vincitore una gita aerea a bordo di una mongolfiera sulle campagne emiliane, per ammirare una delle Fortezze del circuito e scoprirne storia e bellezza da un’insolita prospettiva!
Il vincitore sarà contattato direttamente dal Tour Operator per concordare la data del volo, consentendogli in un tempo di 2 anni l’opportunità di scegliere tra diverse opportunità di voli nelle date indicate da Italian Duchies (ulteriori informazioni tecniche nel blogpost che ufficializzerà il vincitore).

Come dicevamo, marzo sarà dedicato ai tanti borghi e villaggi storici che puntellano da Piacenza a Rimini i colli e le valli della nostra regione. In EmiliaRomagna ci sono infatti 13 tra i Borghi più belli d’Italia ANCI, 20 cittadine riconosciute dal Touring come località eccellenti (le cosiddette Bandiere Arancioni), 5 borghi e 1 comunità montana definiti come Autentici dal BAI Club, e 13 paesi certificati dal Movimento Città Slow.

myER_dolcevita_ita

Sono i luoghi dove risiedono le nostre radici, dove continuano a esistere le tradizioni artigiane e le botteghe storiche, dove la difesa dell’ambiente e la genuinità dei prodotti sono valori irrinunciabili, dove lo stile di vita è rallentato, salubre e in armonia con i ritmi naturali.

Vivere in questi luoghi sottintende un vero e proprio modo di essere, un tratto distintivo che caratterizza la vita quotidiana di tutto il paese: spontaneità, vivibilità, ospitalità, coesione sociale. Ma anche sostenibilità, ecologia, rispetto delle tradizioni e del paesaggio.
Tutto queste risorse (materiali e immateriali) messe assieme creano l’identità di questi piccoli centri..Ed è proprio quello che vi chiediamo di raccontarci attraverso i vostri scatti! Il Buon Vivere dei nostri borghi, dove la vita sfugge alla frenesia delle città, dove la spesa si fa ancora dal panettiere e salumiere di fiducia, dove le feste del patrono sono eventi in pompa magna, dove ci si incontra in piazza tornando dal lavoro, dove ci si conosce (quasi) tutti e qualcuno con cui scambiare quattro chiacchiere al bar si trova sempre, dove il bagaglio di valori ed esperienze culturali sono tramandate di generazione in generazione tramite le relazioni quotidiane tra le persone…

Come sempre, anche questo mese abbiamo in programma alcuni appuntamenti dal vivo, per scattare foto legate al tema del contest, andando alla scoperta della storia e delle tradizioni dei nostri luoghi più caratteristici. Questa volta però abbiamo provato a fare un esperimento e a eleggere insieme a voi le mete dei nostri InstaTERvi abbiamo chiesto di suggerisci i vostri borghi preferiti e le proposte sono state tante e interessanti. Tra tutte ne abbiamo selezionate due: Castell’Arquato e Brisighella!

Se avete voglia di (ri)scoprire cosa vuol dire vivere in un piccolo centro e provare per un pomeriggio ad armonizzare ad esso il vostro ritmo di vita, seguiteci!

Sabato 8 Marzo, ore 15.00: Castell’Arquato

myER_dolcevita_castellarquato

Nel pomeriggio di sabato 8 marzo -che è anche il giorno della Festa della Donna- saremo a Castell’Arquato, affascinante borgo antico arroccato sulle dolci colline piacentine della Val d’Arda (come arrivare).
Il suo toponimo pare risalga al latino castrum quadratum e la struttura medievale è giunta fino a noi perfettamente intatta.
Castell’Arquato è Bandiera Arancione Touring, ma anche uno dei Borghi più belli d’Italia ed è sulla Strada dei Vini e dei Sapori dei colli piacentini, dato che sorge nella zona DOC per la produzione di vini come  il Gutturnio, l’Ortrugo e il Monterosso, tipico del luogo (Wikipedia).
Noi faremo una passeggiata guidata tra i vicoli del centro storico, alla scoperta degli aneddoti storici più gustosi e degli scorci fotografici migliori. Quindi ci potremo unire alla visita guidata alla Rocca Viscontea, da cui si gode di uno splendido panorama su tutta la valle circostante. L’ingresso alla Rocca ha un costo (ridotto agli iscritti) di 3€ a testa. Chi vorrà potrà anche prendere parte alla successiva e golosissima degustazione presso l’Enoteca, con l’abbinamento di due vini e due cioccolatini, ad un costo di 10€.
L’appuntamento è per le 15.00 presso il Parcheggio 1 in Viale Remondini. Da lì inizieremo la salita verso Piazza Municipio, attraversando i panorami più suggestivi del borgo.
Se desiderate essere dei nostri iscrivetevi qui!

Sabato 15 Marzo, ore 14.30: Brisighella

myER_dolcevita_brisighella

Nel pomeriggio di sabato 15 marzo saremo a Brisighella, borgo medievale e termale della Valle del Lamone , sull’Appennino Romagnolo.
Immerso nel verde della valle ravennate, il suo inconfondibile skyline è caratterizzato da tre colli su cui poggiano la Rocca Manfrediana (risalente al XIV secolo), il Santuario del Monticino (XVIII secolo) e la Torre dell’Orologio (XIX secolo).
Brisighella è Bandiera Arancione Touring e uno dei Borghi più belli d’Italia, ma anche Città SlowCittà dell’Olio e del Vino e si trova sulla Strada del Sangiovese.
Durante la nostra visita guidata passeggeremo tra antiche viuzze, percorreremo l’antica Via degli Asini (la famosa strada sopraelevata con le caratteristiche finestre ad arco), saliremo fino alla panoramica Torre dell’Orologio e alla Rocca; infine visiteremo il Museo Civico Ugonia, dove sono presenti alcune litografie di Giuseppe Ugonia raffiguranti scorci di Brisighella e del paesaggio circostante.
L’appuntamento è per le 14.30 in via Naldi 2 (sede di Brisighella Comunità Ospitale).
Se desiderate essere dei nostri iscrivetevi qui!

Autore:

My roots are in Bologna but I love traveling, both physically and with imagination, thanks to books and movies. Communication and crowdsourcing are my bread and butter.