#myER_Castles: scopri e fotografa i Castelli e le Rocche dell’Emilia-Romagna

 | 

#myER_Castles: scopri e fotografa i Castelli e le Rocche dell’Emilia-Romagna


Tempo stimato di lettura: 4 minuti

[English Version]

Che tutti gli araldi annuncino in ogni contrada il seguente proclama: Messeri e Gentildonne che amate e abitate questa terra,
il mese di settembre sta bussando alla nostra porta e noi lo accogliamo con un nuovo concorso fotografico su Instagram, dedicato ai Castelli dell’Emilia-Romagna!

Dai Castelli del Ducato di Parma e Piacenza ai Castelli Matildici del Reggiano, dalle Delizie Estensi nel Ferrarese alle Rocche Malatestiane della Romagna, tutto il territorio regionale è costellato di torri, fortezze e costruzioni difensive, risalenti al periodo medievale o rinascimentale: affascinanti e panoramici, spesso legati ad antiche leggende e oscuri racconti. Quello che vi chiediamo di fare con questo nuovo contest è metterli in luce, farne rivivere le atmosfere incantate e misteriose, svelarne gli angoli più nascosti e i paesaggi mozzafiato.

L’hashtag per partecipare sarà #myER_Castles e il regolamento è sempre lo stesso [lo trovate qui].
Ultima ma importante raccomandazione: non dimenticate di geolocalizzare su Instagram le vostre foto (cliccando su “Aggiungi alla mappa foto” e quindi su “Attribuisci un nome a questo luogo”), perché (dopo la mappa della StreetArt) anche questo mese vogliamo creare una bella mappa fotografica di questo ricco patrimonio regionale.

#myER_Castles

Il contest fotografico di questo mese, poi, è anche una buona occasione per partecipare alla sezione italiana del concorso fotografico mondiale WikiLovesMonuments, giunto alla sua 2a edizione. Tra i monumenti attualmente già liberati, infatti, ci sono anche alcuni dei nostri castelli, ovvero:
la Rocca di Dozza (BO),
il Castello di Mesola, la Delizia del Verginese e la Rocca di Cento (FE),
la Rocca di Meldola, la Rocca di Forlimpopoli, il Castello di Longiano, la Rocca di Ravaldino, la Rocca di Cesena, la Fortezza di Castrocaro, il Castello di Ribano, il Castello di Gatteo, la Rocca di Bertinoro, il Castello di Cusercoli, la Rocca di Predappio, di Dovadola e quella di Modigliana (FC),
la Rocca di Pianello ValTidone (PC),
la Rocca Brancaleone e la Rocca di Lugo (RA).
Ecco tutte le indicazioni su come partecipare.
[Sul fronte WikiLovesMomunents, inoltre, abbiamo in serbo alcune sorprese, che vi sveleremo a breve su questo blog ;D]

Veniamo ora ai nostri tradizionali appuntamenti offline legati a #myER_Castles. Questo mese le uscite fotografiche InstaTER sono due, una in Emilia e una in Romagna:

Domenica 8 Settembre: San Leo (RN)
Sabato 14 Settembre: San Pietro in Cerro (PC) e Fontanellato (PR)

SAN LEO

InstaTER #myER_Castles SanLeo

Domenica 8 Settembre saremo a San Leo, in Valmarecchia, per una visita davvero speciale!

Inizieremo con la Fortezza Rinascimentale: posto sulla cima di una cuspide rocciosa che domina tutto il territorio circostante, il Forte venne costruito nel XV secolo da Federico da Montefeltro, riedificando un’antica costruzione di origine romana. Utilizzata per lungo tempo come carcere, la Rocca è famosa ai più per aver ospitato il Conte di Cagliostro, qui recluso -perché condannato per eresia- fra il 1791 e il 1795. La visita guidata durerà circa un’ora.
Alle 17 proseguiremo con la visita guidata “I balconi di Piero della Francesca“, per il progetto Montefeltro Vedute Rinascimentali. Dopo una veloce visita al centro storico del borgo, ci sposteremo in località Varco Biforca – Tausano e seguiremo l’itinerario che conduce alla scoperta dei paesaggi presenti in due quadri del grande pittore rinascimentale: “Battista Sforza” (dal “Dittico dei Duchi”) e “San Gerolamo e un Devoto“. Grazie alla guida e alle installazioni presenti sul luogo potremo letteralmente entrare nelle opere d’arte ed ammirare i panorami mozzafiato che ne sono lo sfondo durante l’ora del crepuscolo.
[Scopri di più sul percorso].

Per partecipare è necessario iscriversi sul relativo Eventbrite, inserendo il proprio nome e un indirizzo email.

Appuntamento alle ore 16.00 presso la biglietteria della Fortezza.
Il costo della visita guidata, agevolato per gli iscritti all’InstaTER, è composto da:
3 Euro per la visita guidata alla Fortezza +
3 Euro per la visita guidata “Vedute Rinascimentali”
per un totale di 6 Euro.
L’evento si svolgerà con un numero minino di 7 iscritti, fino a un massimo di 30.
NB: gli spostamenti da San Leo a Varco Biforca – Tausano avverranno autonomamente, con la propria auto.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con lo IAT di San Leo e l’Unione delle Città d’Arte dell’Emilia-Romagna.

SAN PIETRO IN CERRO e FONTANELLATO

InstaTER #myER_Castles DucatoPrPc

Sabato 14 Settembre saremo nel territorio del Ducato di Parma e Piacenza, e visiteremo due dei numerosi castelli del territorio.

Inizieremo la visita da San Pietro in Cerro: fondato nel 1460, il castello sorge a 20 km da Piacenza, sul confine con le provincie di Parma e Cremona. Al suo interno sono visitabili oltre 30 sale riccamente arredate, due saloni d’onore, le cucine e le prigioni. Inoltre, nel sottotetto si trova il MIM – Museum in Motion, una collezione (esposta a rotazione) di oltre 800 opere di maestri contemporanei, italiani e stranieri, con una sezione dedicata ai pittori Piacentini.
Qui, oltre al Castello in sé, potremo visitare il parco circostante, con il Cortile dei Cavalieri, e la mostra temporanea Ubi Terrarum che, attraverso un percorso multiforme di installazioni (allestite nelle cantine del Castello, eccezionalmente aperte al pubblico), conduce il visitatore  alla riscoperta dell’originario rapporto dell’Uomo con la Madre Terra; in esposizione si possono ammirare anche alcuni dei guerrieri del grande Esercito di Terracotta di Xi’an.

La nostra visita guidata proseguirà poi alla Rocca Sanvitale di Fontanellato, a 19 km da Parma: il castello sorge proprio al centro del borgo, circondato da un ampio fossato. Al suo interno, arricchito da mobili e suppellettili rinascimentali, è presente uno dei capolavori del manierismo italiano: la saletta dipinta dal Parmigianino nel 1524 raffigurante il mito di Diana e Atteone. Inoltre, tra le sale, è presente anche l’ottocentesca “Camera ottica“, all’interno della quale un ingegnoso sistema di lenti e prismi permette di curiosare in segreto nella vita della piazza antistante il castello.
L’inizio di questa seconda parte dell’uscita fotografica è prevista per le 18.00, in modo che potremo visitare il castello con calma e quindi prendere parte all’Aperitivo d’Arte che si svolgerà dalle 19.30 nel loggiato della Rocca, ultimo appuntamento di “Calispera: aperitivi al tramonto“; potremo così terminare romanticamente la nostra giornata di fotografie con un calice di vino in mano e una degustazione prodotti tipici del territorio!

Per partecipare è necessario iscriversi sul relativo Eventbrite, inserendo il proprio nome e un indirizzo email.

Appuntamento alle ore 15.00 davanti all’ingresso del Castello di San Pietro in Cerro [come arrivare].
Il costo della visita guidata, agevolato per gli iscritti all’InstaTER, è composto da:
6 Euro per la visita guidata al Castello di San Pietro in Cerro, comprendente l’accesso alla mostra Ubi Terrarum +
7 Euro per la visita guidata alla Rocca di Fontanellato, comprendente l’Aperitivo d’Arte
per un totale di 13 Euro.
Ogni partecipante riceverà inoltre gratuitamente una cartina del territorio, con indicati tutti i castelli ed i luoghi d’arte, e una Card del Ducato, che consente di accedere per un anno a tutti i castelli del circuito a un prezzo scontato, oltre ad altre agevolazioni su ristoro, pernottamento e shopping.
L’evento si svolgerà con un numero minino di 7 iscritti, fino a un massimo di 30.
NB: gli spostamenti da un castello all’altro avverranno autonomamente, con la propria auto.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza e l’Unione delle Città d’Arte dell’Emilia-Romagna.

Per info potete contattarci al 339 8590220 (Elisa, staff TER)

Autore:

My roots are in Bologna but I love traveling, both physically and with imagination, thanks to books and movies. Communication and crowdsourcing are my bread and butter.

3 commenti

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *