[Emilia Romagna Slow] Il Cammino di San Vicinio

 | 

[Emilia Romagna Slow] Il Cammino di San Vicinio


Tempo stimato di lettura: 3 minuti

Il Cammino di San Vicinio è uno dei più antichi cammini storici italiani e si sviluppa su un itinerario circolare che si estende per quasi 350 chilometri tra le provincie di Forlì-Cesena, Arezzo e Rimini e che si sovrappone all’antico sistema stradale romano.
Come dice il nome stesso è dedicato a San Vicinio,  primo vescovo di Sarsina intorno al IV-V secolo D.C. e figura importante del processo di evangelizzazione della provincia ravennate e si snoda lungo i luoghi della vita del Santo, ripercorrendo sostanzialmente il tracciato della Valle del Savio, tra il Monte Fumaiolo ed il Mare Adriatico.

San Vicinio

Cammino San Vicinio –
Foto Cristina Quaranta

Essendo sfruttato sia come percorso di pellegrinaggio, sia come valico appenninico alternativo sulla via Roma, acquisì durante il medioevo una grande importanza per i viaggiatori ed i pellegrini provenienti dal Nord-Est Europa: era infatti uno dei pochi percorsi dotato di strutture sicure dislocate lungo la via ad intervalli regolari. Durante il medioevo quindi, il Cammino di San Vicinio era un percorso sorvegliato dai molti eremi, pievi e hospitalia, collocati in posizione strategica rispetto ai valichi e molto utilizzato dai viandanti proprio per i ricoveri sicuri lungo il tragitto.

Vicinio

Mappa Cammino di San Vicinio – Foto di http://www.camminodisanvicinio.it/

Per tutti gli amanti della camminata e della spiritualità, oggi il Cammino ripercorre gli ambienti naturali più importanti e suggestivi d’Italia, come il Parco delle Foreste Casentinesi Monte Falterona e Campigna, e permette di visitare in tranquillità e raccoglimento alcuni dei grandi centri della spiritualità cristiana: ad esempio come la Madonna del Monte a Cesena, la Basilica di San Vicinio in Sarsina, il Santurario de La Verna, il “Volto Santo” in Borgo San Sepolcro in Toscana ed il polo culturale e spirituale dell’Eremo di Camaldoli.
Accanto ai luoghi di culto più importanti, il Cammino permette poi di incontrare piccoli santuari e castelli dalle origini ancora più remote che, posti nei luoghi meno più suggestivi e accessibili, sono ancora oggetto di devozione locale e contribuiscono a tramandare quel clima di spiritualità che scaturisce anche dalla loro particolare posizione naturale.

Il Cammino di San Vicinio è inoltre un itinerario circolare di varia difficoltà che può essere affrontato da pellegrini ed escursionisti di tutte le fasce, permettendo di essere avvicinato anche da bambini, diversamente abili, amanti della bicicletta e delle escursioni a cavallo.

Vicinio

Salita con Asini – Foto http://www.camminodisanvicinio.it/

Borghi attraversati

Tra gli itinerari religiosi più suggestivi del territorio nazionale il Cammino di San Vicinio si distingue anche per attraversare, lungo il suo percorso nella provincia cesenate, alcuni tra i più rinomati borghi italiani. E’ il caso di Bagno di Romagna, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano e località conosciuta fin dal tempo dei romani per le proprietà curative delle sue acque termali.
Da Bagno di Romagna inoltre è possibile raggiungere la Foresta della Lama, ambiente di primitiva bellezza e parte integrante del Parco delle Foreste Casentinesi del Monte Carpegna e Falterona.

Eventi

Tutti gli eventi che si svolgono sul percorso del Cammino di San Vicinio e nei borghi del territorio limitrofo possono essere consultati sul sito ufficiale del Cammino, oppure controllando il calendario delle proposte del Sito Regionale del Turismo.

Specifiche Tecniche e Servizi

Sul sito ufficiale del Cammino di San Vicinio è possibile trovare inoltre gli itinerari dettagliati, le informazioni storiche sulle emergenze culturali e religiosefile GPS delle singole tappe da scaricare.  Per gli amanti di esperienze particolari è inoltre possibile consultare informazioni dettagliate sugli itinerari che prevedono l’uso di biciclette, Cavalli o animali a soma.

San Vicinio

Cammino San Vicinio, Segnaletica – Foto http://www.camminodisanvicinio.it

Vi è poi una ricca sezione dedicata alla segnaletica verticale ed orizzontale che contraddistingue il cammino, suddivisa a sua volta in Segnaletica di Percorso, indispensabile per seguire il tracciato, e una Segnaletica di Informazione che espone in modo esauriente informazioni culturali e storiche del territorio e dei monumenti del Cammino.
L’Associazione del Cammino rilascia inoltre la Credenziale del Pellegrino previa registrazione sul sito ufficiale.

Il Cammino di San Vicino è un circuito ad anello, si presta quindi ad essere avvicinato da diversi punti di partenza e senza che se ne pregiudichi l’itinerario o il valore.

Regioni attraversate: Emilia Romagna, Toscana
Tappe: circuito ad anello con tappe Sarsina – Camaldoli – La Verna – Cesena – Sarsina

1° Tappa |  Sarsina – Bagno Di Romagna 37,6 km
Deviazione 1A | Facciano – Quarto – Monteriolo – Pagno – Sarsina 20 km
Deviazione 1B |  Careste – Ranchio – Pieve di Rivoschio – Facciano 34 km
2° Tappa | Bagno Di Romagna – Camaldoli 20,2 km
Deviazione 2A | Bagno di Romagna – Alpe di Serra 8 km
Deviazione 2B | Alpe di Serra – Rotta dei Cavalli – Verghereto 10 km
3° Tappa  | Camaldoli – Badia Prataglia 12,1 km
4° Tappa  | Badia Prataglia – La Verna 12,1 km
5° Tappa  | La Verna – Verghereto 17,3 km
6° Tappa  | Verghereto – Balze 13,1 km
7° Tappa  | Balze – Sant’agata Feltria 22,7 km
8° Tappa  | Sant’agata Feltria – Pietra Dell’uso 23,1 km
9° Tappa  | Pietra Dell’uso – Sogliano Al Rubicone 9 km
10° Tappa| Sogliano Al Rubicone – Borghi 21,9 km
11° Tappa | Borghi – Sorrivoli 17,3 km
12° Tappa | Sorrivoli – Cesena 19 km
13° Tappa | Cesena – Ciola 26,1 km
14° Tappa | Ciola – Sarsina 13,1 km
Deviazione 14A | Fonte San Vicinio – Nuvoleto – Linaro 6 km
Deviazione 14B | Incrocio SP 12B – Sarsina – Bazzano – Careste 2,5 km
Deviazione 14C |Ciola – Mercato Saraceno – Sarsina 21 km


La rubrica [Emilia Romagna Slow] è realizzata nell’ambito del progetto Turismo Esperienziale dei Cammini con il Network degli Operatori e dei Cammini aderenti al circuito.
Per informazioni < m.valeri@aptservizi.com >

Autore:

Explorer and adventurer: loves to surf the Oceans, climb the Mountains and ride on the deep web.

Un commento

Lascia un commento anche tu!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *